Torta di Castagne e Pere con Noci Pecan e Caramello al Miele e Buon Compleanno Blog

Oggi il mio blog compie 2 anni, numerose proposte di ricette in stile Paleo sono uscite da questo piccolo spazio virtuale e tante nuove amicizie conosciute virtualmente si sono materializzate. Ringrazio tutti i nuovi lettori e quelli più affezionati che mi seguono da sempre. 

Molti di voi avranno notato che da tempo nel blog è presente una nuova sezione rivolta al Protocollo Autoimmune Paleo con ricette adatte per chi deve evitare alcuni alimenti dalla propria alimentazione, purtroppo le malattie autoimmuni sono in aumento e ho creduto opportuno interessarmi all'argomento rendendo disponibili le informazioni raccolte.

E ora è giunto il momento di festeggiare, per il secondo compleanno del blog ho preparato una torta morbida dal sapore autunnale con farina di castagne e chufa, pere e noci pecan con un profumato caramello al miele, una sana golosità senza cereali e senza latticini che piacerà anche ai bambini.

Torta di Castagne e Pere con Noci Pecan e Caramello al Miele
Torta di Castagne e Pere con Noci Pecan e Caramello al Miele

Ingredienti per 8-10 porzioni

Per la Torta

Per il Caramello al Miele 

Per la Decorazione

Procedimento

  1. In una terrina miscelare la farina di castagne con la farina di chufa, la cannella in polvere, il sale e il bicarbonato di sodio.
  2. In un robot da cucina inserire le uova con il miele, le pere tagliate a pezzetti, unire l'olio di cocco fuso e attivare le lame fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Unire gli ingredienti liquidi a quelli secchi e amalgamare bene il composto, infine aggiungere le noci pecan tritate grossolanamente.
  4. Versare il composto in una teglia del diametro di 20 cm, foderata con carta da forno, e cuocere in forno a 170°C in modalità statica per 40 minuti, regolandovi col vostro forno e facendo la prova stecchino a cottura ultimata.
  5. Togliere la torta dal forno e lasciar raffreddare.
  6. Preparare il Caramello al Miele: in un pentolino versare il miele e l'olio di cocco. Riscaldare per 1-2 minuti rimestando continuamente per amalgamare bene il composto. Lasciare intiepidire e quando il caramello diventa più denso versare sulla torta.
  7. Appoggiare sul caramello alcuni gherigli interi di noce pecan e i rimanenti tritati grossolanamente.
  8. Servire.

Info: La Farina di Chufa, ottenuta dal Cyperus esculentus, conosciuto in Italia come cipero o zigolo dolce, in Spagna come chufa e in Nigeria come tiger nuts, è il tubero di una pianta erbacea. Il tubero di cipero è senza glutine, ha un sapore unico, molto gradevole, naturalmente dolce senza aggiunta di zuccheri, dal gusto simile a mandorla e nocciola. Per il suo alto contenuto di fibre garantisce un grande effetto di sazietà ed è benefico per l'intestino, inoltre è ricco di sali minerali quali ferro, potassio, rame, magnesio e fosforo.
Le castagne si possono consumare come snack lessate o arrostite, aggiunte alle zuppe o nei contorni. 
Le castagne e la farina di castagne non contengono glutine. A differenza di molti altri frutti a guscio quali mandorle o noci, hanno un basso contenuto di grassi e di acido fitico e sono invece ricche di amido, contengono vitamina C, rame e manganese. Le castagne hanno un alto contenuto di carboidrati, perciò da consumare con moderazione se si vuole perdere peso.
La noce pecan dal buon sapore burroso è il frutto del pecan, albero della famiglia delle Juglandacee originario dell'America settentrionale, piccole coltivazioni sono presenti in Puglia e Sicilia. Le noci pecan si possono consumare come snack o aggiungere alle insalate.

Torta di Castagne e Pere con Noci Pecan e Caramello al Miele
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, 
qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

(0 Voti)

2 commenti

  • Armonia Paleo
    Armonia Paleo Mercoledì, 03 Maggio 2017 21:10

    Potresti provare a sostituire con farina di mandorle pelate.

    Link al commento

  • Manuela
    Manuela Mercoledì, 03 Maggio 2017 20:18

    Deve essere molto buona ... io però non tollero la farina di chufa, come posso sostituirla?

    Link al commento

Lascia un commento