Paleo Pan di Spagna

Il Pan di Spagna è una ricetta di base, semplice e veloce da realizzare, ideale per farcire le torte di compleanno o per festeggiare occasioni speciali. Infatti, con questa ricetta si ottiene una torta di incredibile leggerezza, la base perfetta per una torta da farcire con il ripieno preferito.

La caratteristica principale del Pan di Spagna è la preparazione con le uova montate a lungo per incorporare una grande quantità di aria, senza la necessità di aggiungere lieviti né olio o grassi, la mia speciale versione in stile Paleo è senza glutine e senza latticini, una torta di consistenza soffice e spugnosa, buonissima anche senza ripieno, dal delicato gusto di mandorla, adatta per accompagnare il té o qualche tisana.

Paleo Pan di Spagna

Paleo Pan di Spagna
Paleo Pan di Spagna

Clicca sulle parole di colore azzurro per informazioni sui prodotti
Ingredienti per 8 porzioni

Procedimento

  1. Preriscaldare il forno in modalità statica a 170°C.
  2. In una terrina unire la farina di mandorle pelate con il sale.
  3. Separare i tuorli dagli albumi, facendo attenzione a non far cadere tracce di tuorlo negli albumi, altrimenti gli albumi non si monteranno.
  4. In una terrina sbattere i tuorli con il miele fino a quando il composto si gonfia e aumenta di volume.
  5. Unire gli ingredienti secchi a quelli umidi e amalgamare bene.
  6. Montare a neve ferma gli albumi e unire al composto, incorporando delicatamente con una spatola in silicone dal basso verso l’alto.
  7. Versare il composto in uno stampo rotondo, del diametro di cm 20, in silicone oppure foderato con carta da forno, cuocere in forno preriscaldato a 170°C in modalità statica per 35-40 minuti regolandovi col vostro forno. A fine cottura inserire uno stecchino al centro del dolce, se esce asciutto è cotto. 
  8. Lasciare raffreddare.
  9. Servire.

Suggerimenti: Per un buon risultato le uova devono essere a temperatura ambiente, quindi occorre estrarle dal frigorifero 30 minuti - 1 ora prima della preparazione. Se si utilizza scorza di limone o di arancia assicurarsi che provengano da agricoltura biologica per evitare pesticidi o trattamenti chimici. La ricetta del Pan di Spagna non necessita di sostanze lievitanti, il “trucco” per ottenere una torta alta e soffice consiste nel montare adeguatamente gli albumi. Come per qualsiasi altra torta è importantissimo infornare a forno preriscaldato e non aprire mai il forno durante la cottura. A fine cottura fare la prova inserendo uno stecchino al centro del dolce, se esce asciutto è cotto e si può togliere dal forno. Altro metodo per verificare la perfetta cottura del Pan di Spagna, premere sulla superficie con due dita, se non rimangono impronte, è cotto. Il Pan di Spagna si conserva in frigorifero, oppure si può affettare e congelare. Da consumare con moderazione e occasionalmente. Il Pan di Spagna si può tagliare a metà e farcire con Crema Pasticcera, Lemon Curd, Orange Curd, Curd di More, Curd di Fragole, Mousse di Mela, Mousse di Avocado al Cioccolato
Prova anche la versione decorata del Pan di Spagna ai Frutti di Bosco.

Paleo Pan di Spagna
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

(10 Voti)

5 commenti

  • Armonia Paleo
    Armonia Paleo Mercoledì, 08 Marzo 2017 14:33

    Fabio direi si può aggiungere del cacao amaro in polvere, in tal caso probabilmente le quantità degli altri ingredienti andrebbero modificate... non ho provato e non ho idea delle dosi precise. Tra i possibili ripieni citati nei suggerimenti c'è la crema pasticcera al latte di cocco.

    Link al commento

  • Fabio
    Fabio Mercoledì, 08 Marzo 2017 14:18

    Ciao è possibile fare un pan di Spagna al cioccolato con la stessa ricetta? Che ingredienti devo aggiungere?
    Vorrei farcirlo con crema di cocco, come posso realizzarla? Grazie mille

    Link al commento

  • Cinzia Sic Carrà
    Cinzia Sic Carrà Lunedì, 14 Novembre 2016 13:41

    Grazie mille cara, penso di aver individuato due possibili cause. Riproverò e ti farò sapere.
    P.s.: il tuo libro è arrivato, è strepitoso.
    Grazie di tutto.
    Cinzia.

    Link al commento

  • Armonia Paleo
    Armonia Paleo Domenica, 06 Novembre 2016 12:04

    Ciao Cinzia! Importante che il forno sia preriscaldato e non aprire mai lo sportello fino a fine cottura, gli albumi ben montati e la farina di mandorle fresca e conservata in luogo non umido poiché l'umidità influisce sulla buona riuscita. Altre probabilità è che forse non era ancora completamente cotto oppure un problema del forno. Non usare nessuna sostanza lievitante nel pan di spagna perché non occorre. Un'accortezza è quella di non estrarre subito dal forno ma lasciare alcuni minuti la torta nel forno spento con lo sportello semi-aperto per evitare uno sbalzo di temperatura troppo forte.

    Link al commento

  • Cinzia Sic Carrà
    Cinzia Sic Carrà Domenica, 06 Novembre 2016 11:48

    Ciao Morena, ho fatto il pan di Spagna, è veramente ottimo però a fine cottura si è sgonfiato al centro. Dove ho sbagliato? Come posso fare per averlo perfetto come il tuo? Vorrei proporlo come dolce per Natale. Grazie. Un abbraccio ?

    Link al commento

Lascia un commento