Muffins ai Mirtilli

Questi Muffins ai Mirtilli sono sorprendenti, leggeri e non umidi, soffici e profumati con mirtilli freschi raccolti nelle mirtillaie dell’Appennino Emiliano in occasione della Festa del Mirtillo.

Ho aggiunto la farina di cocco, invece del cocco grattugiato, e il risultato è stato superiore ad ogni aspettativa, credo che la utilizzerò anche in altre preparazioni. Ottimi per una sana colazione senza glutine e senza latticini, adatti per la merenda di grandi e piccini.

Muffins ai Mirtilli
Muffins ai Mirtilli

Clicca sulle parole di colore azzurro per informazioni sui prodotti
Ingredienti per 12 Muffins

Procedimento

  1. Lavare i mirtilli, asciugare con carta da cucina e mettere da parte.
  2. In una ciotola miscelare la farina di mandorle con la farina di cocco, il bicarbonato di sodio e la vaniglia in polvere.
  3. In un’altra ciotola versare le uova con il miele e l’olio di cocco. Mescolare bene con un frullatore a immersione.
  4. Unire gli ingredienti umidi a quelli secchi e amalgamare bene il composto.
  5. Aggiungere i mirtilli e mescolare delicatamente.
  6. Foderare uno stampo da muffins con 12 pirottini di carta. Distribuire equamente il composto nei pirottini. Infornare a 170°C in modalità statica per 35-40 minuti o fino a doratura, regolandovi col vostro forno e facendo la prova dello stecchino a cottura ultimata.
  7. Lasciar raffreddare e servire.

Suggerimenti: Nella ricetta ho usato farina di cocco, non cocco grattugiato, sono ingredienti molto diversi tra loro che conferiscono diversa consistenza. I muffins ai mirtilli si conservano 3-4 giorni in frigorifero e si possono congelare.
Stagionalità: I mirtilli sono disponibili da giugno a settembre. 
InfoIl mirtillo nero (Vaccinium myrtillus) appartiene alla famiglia delle Ericacee, è un piccolo arbusto spontaneo, comune nei boschi di montagna nelle Alpi e sugli Appennini. I frutti di colore blu maturano tra luglio e agosto, hanno proprietà antiossidanti utili a contrastare l'invecchiamento, antinfiammatori, ricchi di bioflavonoidi, l'alto contenuto di antocianine li rende preziosi per la buona salute degli occhi. 

Muffins ai Mirtilli

Ti potrebbe interessare il mio libro

ARMONIA PALEO, RICETTE PER UNA VITA SANA SECONDO NATURA

 

con Macrolibrarsi

Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

(2 Voti)

7 commenti

  • Armonia Paleo
    Armonia Paleo Sabato, 01 Luglio 2017 15:04

    Bene Angela, mi fa piacere e grazie per il commento! :)

    Link al commento

  • Angela
    Angela Sabato, 01 Luglio 2017 14:59

    Ciao, alla fine son venuti buonissimi, quindi nessuna modifica! Grazie!!!

    Link al commento

  • Armonia Paleo
    Armonia Paleo Sabato, 24 Giugno 2017 18:01

    Angela il composto è denso e i muffins non si gonfiano molto, aggiungendo altro liquido occorre sicuramente una cottura più lunga.

    Link al commento

  • Angela
    Angela Sabato, 24 Giugno 2017 17:18

    Ciao, ho provato a fare i muffins con le identiche dosi, ma il composto è praticamente solido e in forno non sta crescendo neanche un po'... dovevo aggiungere un po' di latte? Il tuo composto era semi liquido? Grazie mille

    Link al commento

  • Teresa
    Teresa Venerdì, 02 Settembre 2016 03:29

    Mi piace la tua dieta

    Link al commento

  • Armonia Paleo
    Armonia Paleo Mercoledì, 31 Agosto 2016 20:37

    A mio parere hanno consistenza simile a muffin convenzionali, ma dipende dai gusti. Assicurati di avere utilizzato la farina di cocco e non il cocco grattugiato, poi puoi aggiungere mirtilli oppure più miele, il mio palato oramai è abituato al sapore naturale dei cibi.

    Link al commento

  • Federica
    Federica Martedì, 30 Agosto 2016 09:00

    Buongiorno! Ho fatto questi muffin per la colazione di oggi, a me sono piaciuti moltissimo ma mio marito dice che sono un po' "insipidi", riferendosi alle parti dove non ci sono mirtilli. Lui suggerisce di mettere più mirtilli o di aggiungerci dentro la crema di mirtilli a cottura ultimata, per renderli un po' meno pastosi e più gustosi... Secondo lei potrebbe funzionare?

    Link al commento

Lascia un commento