Purè di Patate Dolci alle Erbe Aromatiche

Il purè di patate dolci è un contorno di facile preparazione che si può aromatizzare con erbe aromatiche fresche, come erba cipollina, menta, timo e maggiorana.

Le erbe aromatiche trasformano questo piatto semplice con l'aggiunta di colori, profumi e sapori, in un contorno adatto a tutti, per accompagnare piatti a base di carne o di pesce.

Purè di Patate Dolci alle Erbe Aromatiche
Purè di Patate Dolci alle Erbe Aromatiche

Clicca  sulle parole di colore azzurro per informazioni sui prodotti
Ingredienti per 2 porzioni

Procedimento

  1. Lavare le patate dolci e immergerle in una casseruola con abbondante acqua fredda, portare a ebollizione e cuocere circa 30-40 minuti secondo la dimensione delle patate e fino a quando la polpa ha una consistenza morbida.
  2. Scolare e sbucciare le patate, mettere la polpa in una terrina e con l'aiuto di frullatore a immersione frullare bene fino ad ottenere una purea liscia e omogenea, aggiungere l'olio extravergine di oliva, insaporire con il sale e le erbe aromatiche tritate finemente. Mescolare bene.
  3. Servire.

Stagionalità: Le patate dolci a pasta arancione sono disponibili tutto l'anno.
Info
Le patate dolci (Ipomoea batatas) sono tuberi appartenenti alla famiglia delle Convolvulacee. Sono dense di nutrienti, tuttavia hanno un alto indice glicemico e dovrebbero essere limitate se si vuole perdere peso, mentre sono adatte per chi ha già raggiunto il peso desiderato e indicate per la ricarica di chi segue allenamenti intensi. L'IG si riduce aggiungendo dei grassi o delle proteine poiché la digestione tende a rallentare e i carboidrati entrano in circolo in modo più lento. Le patate dolci sono ricche di vitamina C, B6, rame, manganese e potassio. La varietà a pasta arancione contiene beta-carotene, un antiossidante utile a combattere i radicali liberi.
Note: C'è una grande differenza tra le patate bianche e le patate dolci, le patate bianche fanno parte delle solanacee con un alto contenuto di antinutrienti, lectine e glicoalcaloidi che possono aumentare la permeabilità intestinale (leaky gut) e sono da evitare per chi soffre di una malattia autoimmune, inoltre hanno un indice glicemico maggiore delle patate dolci.
Le patate dolci (Ipomoea batatas) appartengono alla famiglia delle Convolvulacee, hanno una quantità inferiore di antinutrienti rispetto alle patate bianche, un indice glicemico più basso e una quantità inferiore di amidi, perciò sono una scelta più sana delle patate bianche.
Purè di Patate Dolci alle Erbe Aromatiche

 

Ti potrebbe interessare il mio libro

ARMONIA PALEO, RICETTE PER UNA VITA SANA SECONDO NATURA

 

con Amazon

Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

(0 Voti)

Lascia un commento