Visualizza articoli per tag: Senza frutta secca carne

Paleo Ramen con Pollo

Non sono mai stata in Giappone, sebbene il mio interesse verso la cultura di altri paesi sia sempre stato alto, soprattutto per quanto riguarda gli usi e i costumi, e in cucina mi incuriosisce conoscere il cibo totalmente diverso dalle abitudini occidentali.

Straccetti di Manzo ai Funghi

Seguendo le stagioni possiamo cambiare "abito" a un piatto: ad esempio in estate possiamo presentare gli straccetti di manzo come in questa ricetta, mentre in autunno si prestano a ortaggi gustosi come i funghi.

Agnello al Finocchietto Selvatico

L'agnello è il piatto principale della Pasqua in Sardegna, e non solo a Pasqua ma in qualsiasi altro momento dell'anno poichè la pastorizia è molto praticata e per anni ha costituito l'unica forma di sopravvivenza. 

Zuppa Asiatica di Verdure con Polpette di Pollo

Per questa zuppa ho preso ispirazione dalla classica zuppa di miso giapponese, nel mio passato c’è anche un periodo di dieta macrobiotica durante il quale ho imparato l'uso delle alghe in cucina.

Pyttipanna - Piccoli Pezzi in Padella

Il Pyttipanna o Pytt i panna (il termine significa "piccoli pezzi in padella") è un piatto molto comune e popolare in Svezia e in tutta la Scandinavia. Tradizionalmente composto da ogni tipo di avanzi di carne, patate e cipolle tagliati a pezzetti e saltati in padella.

Sformato di Carne e Uova con Funghi e Zucca

Gli sformati sono ricette molto semplici e straordinariamente versatili, si mescolano alcuni ingredienti e si infornano con il vantaggio di realizzare in poco tempo molte porzioni di pasti adatti da colazione a cena.

Portobello Burger

I funghi portobello sono una varietà di fungo champignon di grande taglia, con cui ci si può sbizzarrire a creare ricette di vario genere perchè molto versatili in cucina, grazie alla consistenza soda e carnosa e il sapore dolce e delicato sono ideali da farcire e da cuocere alla griglia.

Coda di Bue all’Ortolana

La coda di bue è uno dei tagli di carne del quinto quarto, ovvero la parte meno pregiata del bovino. Del quinto quarto fanno parte la coda, le zampe, le orecchie e tutte le frattaglie dell’animale.

Sottoscrivi questo feed RSS