Bissap - Drink Senegalese ai Fiori di Ibisco

Il Senegal è noto per la "Teranga" che nella lingua wolof è la definizione della calorosa ospitalità che ogni senegalese esprime verso gli ospiti con gentilezza e generosa disponibilità, offrendo un luogo per riposare, cibo e bevande per ristorarsi. 

In Senegal abbiamo assaggiato un ottimo Pollo Yassa stufato con cipolle, oggi ci disseteremo con il Bissap, un Drink analcolico a base di fiori di ibisco, una bevanda molto consumata in Senegal e in tutti i paesi dell'Africa dove è conosciuto anche con il nome di Karkadè ed è spesso aromatizzato con succhi di frutta. In Senegal crescono tanti frutti tropicali, tra i più diffusi il mango, la papaya, la noce di cocco, i pompelmi, le arance e i frutti della passione utilizzati anche in abbinamento a carne e pesce. 

Il Karkadè o Bissap si ottiene dall'infuso dei fiori essiccati di ibisco ed è la bevanda preferita alle feste in Africa, ho preso spunto da una ricetta vista qui che ho modificato aggiungendo il succo dei frutti della passione per un tocco esotico e profumato, ed ecco una bevanda dissetante adatta come drink analcolico che piacerà anche ai bambini. 

Bissap - Drink Senegalese ai Fiori di Ibisco
Bissap - Drink Senegalese ai Fiori di Ibisco

Ingredienti per 1 litro

Procedimento

  1. Versare l'acqua in una pentola e portare a ebollizione. 
  2. Spegnere il fuoco e aggiungere le bustine di fiori di ibisco (karkadè), il miele, le foglie di menta, l'interno del baccello di vaniglia, la spremuta di arancia e la polpa dei frutti della passione. Lasciare in infusione per 10 minuti. 
  3. Filtrare la preparazione con un colino e premere sulla polpa dei frutti per estrarre tutto il succo. 
  4. Lasciare raffreddare, mettere la bevanda in una bottiglia e conservare in frigorifero.
  5. Servire la bevanda fredda con cubetti di ghiaccio e foglie di menta.

Info: Il bissap o karkadè è l'infuso ottenuto dai fiori di ibisco, non contiene sostanze eccitanti, è digestivo e diuretico e, grazie alle mucillagini contenute, è utile al buon funzionamento dell'intestino. Per la presenza di polifenoli e mucillagini ha un'azione lenitiva per uso esterno: è possibile applicare, con l'aiuto di una garza, un impacco preparato con l'infuso molto ristretto e freddo, in caso di pelle infiammata dopo l'esposizione al sole.
Il Frutto della passione o Maracujá ha la buccia grinzosa quando giunge a maturazione, la parte commestibile è composta dalla polpa gelatinosa particolarmente profumata di sapore dolce acidulo, utilizzato principalmente nella preparazione di succhi e cocktail. 

Bissap - Drink Senegalese ai Fiori di Ibisco
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, 
qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

(1 Vota)

Lascia un commento