Uova alla Coque con Crudité di Asparagi e Carote

Le uova si prestano a numerose preparazioni culinarie, tra i metodi di cottura abbiamo visto le uova sode, strapazzate, la frittata in padella e al forno, le uova in camicia.

Le uova si possono cucinare anche alla coque, un metodo che consente di ottenere l'albume sodo lasciando il tuorlo liquido. In questo periodo gli asparagi sono di stagione e li ho utilizzati crudi, insieme a bastoncini di carote e pancetta croccante, per gustare le uova alla coque in una nutriente colazione.

Uova alla Coque con Crudité di Asparagi e Carote
Uova alla Coque con Crudité di Asparagi e Carote


Clicca sulle parole di colore azzurro per informazioni sui prodotti
Ingredienti per 1 porzione

Procedimento

  1. Pelare e lavare le carote, tagliare le carote a bastoncini. 
  2. Eliminare la parte finale più coriacea degli asparagi e tagliare gli asparagi a metà nel senso della lunghezza.
  3. In una padella antiaderente cuocere le fette di pancetta fino a quando saranno ben dorate e croccanti. Insaporire con un pizzico di sale integrale dell'Himalaya.
  4. In un pentolino con acqua bollente immergere le uova e cuocere per 3 minuti.
  5. Scolare le uova, disporle sul portauovo con la parte appuntita verso l'alto e aprire l'uovo picchiettando con un cucchiaino la calotta superiore. 
  6. Servire le uova alla coque accompagnate con gli asparagi, le carote e le fettine di pancetta.

Suggerimenti: Per evitare che il guscio delle uova si rompa in cottura, le uova devono essere a temperatura ambiente. L'acqua per la cottura deve coprire le uova, immergere e levare le uova dall'acqua con l'aiuto di un cucchiaio o una schiumarola.
Stagionalità: La stagione degli asparagi di produzione italiana, va da marzo a giugno. Le carote sono disponibili tutto l'anno, le carote novelle nei mesi di marzo e aprile. 
Info: Le Uova sono un'ottima fonte proteica, hanno un alto contenuto di vitamine B,  A e D, fosforo, ferro, calcio e selenio. Inoltre contengono colina, sostanza utile al cervello per l'efficienza della memoria e sono ricche di luteina e zeaxantina, carotenoidi importanti per la vista, che proteggono gli occhi dalla degenerazione maculare e riducono il rischio di sviluppare cataratta.
Evitare di consumare l'albume crudo poiché contiene avidina che legandosi alla vitamina H (biotina) ne impedisce l'assorbimento, con la cottura si risolve il problema. Per maggiori informazioni sulle uova vedi I Benefici delle Uova
In Italia la coltivazione degli asparagi è molto diffusa, sono disponibili diverse varietà quali l'asparago bianco di Verona, il bianco di Bassano del Grappa D.O.P., il bianco di Cimadolmo e di Badoere I.G.P. dal caratteristico gusto dolce-amaro, l'asparago verde dal gusto più intenso come quello di Puglia e il rinomato asparago verde di Altedo I.G.P. Gli asparagi appartengono alla famiglia delle Liliaceae (la stessa famiglia cui appartengono cipolla, aglio, porro, scalogno), hanno un effetto rimineralizzante dovuto alle alte quantità di sali minerali quali calcio, fosforo, potassio e magnesio, hanno un alto contenuto di antiossidanti, di vitamina A, vitamina B6 e vitamina C e sono una buona fonte di acido folico. Sono ricchi di fibre e hanno proprietà diuretiche, favorendo l'eliminazione dei liquidi in eccesso e delle scorie prodotte dal metabolismo. 
Le carote sono un concentrato naturale di vitamine del gruppo B, vitamina D ed E, carotenoidi e flavonoidi. Tra i vegetali sono le più ricche di betacarotene, un potente antiossidante utile a combattere la formazione dei radicali liberi e importante per contribuire alla buona salute della vista. Hanno un buon contenuto di sali minerali quali ferro, calcio, fosforo e potassio, di fitoestrogeni e fibre che favoriscono il miglioramento delle funzioni intestinali e del fegato. Delle carote si possono utilizzare radice e foglie.

Uova alla Coque con Crudité di Asparagi e Carote

Ti potrebbe interessare il mio libro

ARMONIA PALEO, RICETTE PER UNA VITA SANA SECONDO NATURA

 


Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

(2 Voti)