Coda di Bue all’Ortolana

La coda di bue è uno dei tagli di carne del quinto quarto, ovvero la parte meno pregiata del bovino. Del quinto quarto fanno parte la coda, le zampe, le orecchie e tutte le frattaglie dell’animale.

La coda di bue si presta a molte preparazioni, tagliata a pezzi si può lessare oppure cuocere in umido. In questa ricetta l'ho cucinata con erbe aromatiche e verdure, risulta molto gustosa ed è adatta a tutti, anche per chi sta seguendo il Protocollo Autoimmune Paleo (AIP). 

Un taglio di carne poco noto e scarsamente utilizzato in cucina che vi invito a provare per valorizzare anche parti più economiche, importante inoltre per ridurre gli sprechi e mangiare in modo più consapevole e sostenibile, è possibile risparmiare riscoprendo antichi sapori dimenticati.

Coda di Bue all’Ortolana

Coda di Bue all’Ortolana

Ingredienti per 3-4 porzioni

Procedimento

  1. Lavare i pezzi di coda e asciugare con carta da cucina.
  2. In una capiente casseruola riscaldare l’olio di cocco o lo strutto, aggiungere la coda di bue e fare dorare da tutti i lati
  3. Aggiungere le carote pelate e tagliate a fettine, la cipolla e il sedano tritati grossolanamente, lo spicchio d’aglio sbucciato, il rosmarino, il timo, l’origano, le foglie di salvia e di alloro.
  4. Insaporire con il sale, versare il brodo e coprire con un coperchio. Cuocere a fuoco basso per 3 ore-3 ore e ½. La cottura sarà terminata quando la carne si staccherà dalle ossa.
  5. Servire la coda di bue calda con il fondo di cottura e accompagnare con contorni di stagione, ad esempio purè di cavolfiore o purè di sedano rapa.

Suggerimenti: Se si desidera addensare il fondo di cottura, eliminare le erbe e tenere la carne al caldo. In una ciotolina diluire 1 cucchiaio di arrowroot in acqua fredda e unire il liquido al fondo di cottura, mescolare e cuocere per 1-2 minuti, fino a quando si addensa, togliere dal fuoco. 

Coda di Bue all'Ortolana


Ti potrebbe interessare il mio libro

ARMONIA PALEO, RICETTE PER UNA VITA SANA SECONDO NATURA

 

con Macrolibrarsi


Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, 
qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook
 

(1 Vota)

Lascia un commento