Colombine di Pasqua

Per chi non vuole rinunciare al dolce della tradizione pasquale, ho preparato delle dolci e soffici Colombine di Pasqua in versione Paleo senza cereali e senza latticini, dolcificate con poco miele, adatte per la colazione e la merenda di grandi e bambini.

Colombine di Pasqua
Colombine di Pasqua

Clicca sulle parole di colore azzurro per informazioni sui prodotti
Ingredienti per 4 colombine

Per la glassa

Procedimento

  1. In una terrina miscelare la farina di mandorle pelate con l'arrowroot, il sale e il bicarbonato di sodio.
  2. In una ciotola sbattere le uova con il miele e le scorze grattugiate di arancia e limone.
  3. In un pentolino far sciogliere il burro di cacao oppure l'olio di cocco e unire al composto di uova.
  4. Unire gli ingredienti umidi a quelli secchi e amalgamare bene per togliere eventuali grumi.
  5. Suddividere l'impasto in stampi da colomba della capienza di 100 gr.
  6. Preparare la glassa: mescolare la farina di mandorle pelate con l'albume e il miele e mescolare bene.
  7. Distribuire la glassa sulla superficie delle colombine e decorare con le mandorle sgusciate intere. 
  8. Cuocere in forno statico a 160°C per 30 minuti, regolandovi col vostro forno e facendo la prova dello stecchino a cottura ultimata.
  9. Lasciar raffreddare e servire.

Suggerimenti: L'impasto si può utilizzare anche per preparare dei muffins. L'arrowroot non si può sostituire.
Info: L'arrowroot è un tipo di fecola che si ricava dalle radici della Maranta, è un amido molto digeribile, dal sapore neutro e senza glutine. Indicato per addensare creme, salse e nella preparazione di torte e biscotti. 

Colombine di Pasqua
Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, 
qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

(3 Voti)

2 commenti

  • Armonia Paleo
    Armonia Paleo Lunedì, 10 Aprile 2017 06:54

    Mi spiace ma l'arrowroot non si può sostituire. Oramai il valore dell'indice glicemico è superato, l'IG si riduce aggiungendo dei grassi o delle proteine poiché la digestione tende a rallentare e i carboidrati entrano in circolo in modo più lento.

    Link al commento

  • manuela
    manuela Lunedì, 10 Aprile 2017 06:34

    ricetta golosa! Ma... cosa potrei usare al posto dell'arrowroot che ha un alto indice glicemico? problemi di diabete...grazie mille per le numerose ottime ricette
    Manuela

    Link al commento

Lascia un commento