Ghiaccioli ai Frutti di Bosco e Cocco

Realizzare i ghiaccioli è semplicissimo e potrete farvi aiutare dai bambini, con ingredienti naturali e di qualità potranno gustare un'ottima merenda preparata con le proprie mani. 

Questi gelati con i frutti di bosco si preparano senza difficoltà e non richiedono nemmeno l'uso del coltello, si tratta di mettere i frutti nel frullatore con il resto degli ingredienti, poi si versa il composto cremoso negli stampi per ghiaccioli e dopo qualche ora si ottengono dei gelati senza glutine e senza latticini, senza zuccheri e privi di coloranti, deliziosi e adatti a tutti. Un modo alternativo per proporre la frutta, che conquisterà anche i più piccoli. 

Ghiaccioli ai Frutti di Bosco e Cocco
Ghiaccioli ai Frutti di Bosco e Cocco

Clicca sulle parole di colore azzurro per informazioni sui prodotti
Ingredienti per 6 – 8 ghiaccioli

Procedimento

  1. Versare nel boccale del frullatore il latte di cocco con il burro di cocco, il miele, il succo spremuto di limone e la vaniglia in polvere. Attivare per circa 30 secondi.
  2. Lavare i frutti di bosco e aggiungere nel boccale del frullatore. Attivare il frullatore fino a ottenere una crema densa e omogenea.
  3. Versare il composto in stampi da gelato. Infilare i bastoncini di legno negli stampi e riporre in freezer. Lasciare solidificare in congelatore per circa 6 ore prima di servire.

Stagionalità: La stagione dei frutti di bosco va da giugno a settembre. Preferire possibilmente frutti di bosco selvatici, uno studio ha effettivamente dimostrato che la quantità di antiossidanti è maggiore in quelli selvatici. I frutti di boso selvatici si possono trovare in occasione delle feste o nelle sagre appositamente organizzate nelle località di montagna e a volte sono reperibili da qualche fruttivendolo al mercato, mentre durante tutto l’anno sono disponibili frutti di bosco coltivati.
Info: I lamponi sono un concentrato di vitamine, in particolare C e A, contengono fosforo, magnesio e potassio, sono ricchi di fibre utili per regolare le funzioni intestinali e preziosi per il loro contenuto di antiossidanti nel rallentare i processi di invecchiamento. I lamponi sono diuretici, rinfrescanti e depurativi dell’organismo.
Il mirtillo nero (Vaccinium myrtillus) appartiene alla famiglia delle Ericacee, è un piccolo arbusto spontaneo, comune nei boschi di montagna nelle Alpi e sugli Appennini. I frutti di colore blu maturano tra luglio e agosto, hanno proprietà antiossidanti utili a contrastare l'invecchiamento, antinfiammatori, ricchi di bioflavonoidi, l'alto contenuto di antocianine li rende preziosi per la buona salute degli occhi.  
Le more di rovo, comunemente conosciute come more selvatiche, crescono spontanee sui cespugli rampicanti, è possibile trovarle nei boschi o nelle campagne. I frutti sono ricchi di bioflavonoidi, vitamine A, C, acido folico (vitamina B9) e acido ellagico antiossidante benefico per la pelle. 
Il Ribes è un frutto con proprietà antinfiammatorie, regolarizzante dell'apparato urinario, ha un buon contenuto di vitamina A e C, antiossidanti utili a contrastare l'effetto dei radicali liberi.
Per maggiori informazioni vedi I Benefici dei Frutti di Bosco

Ghiaccioli ai Frutti di Bosco e Cocco

Stampi per Ghiaccioli o Gelati in Stecco

     

 


Ti potrebbe interessare il mio libro

ARMONIA PALEO, RICETTE PER UNA VITA SANA SECONDO NATURA

 

con Amazon


Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, 
qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook
 

(6 Voti)

Lascia un commento