Pane con Burro di Anacardi

Nei giorni scorsi vi avevo promesso una ricetta per utilizzare il burro di anacardi, perciò oggi vi svelo un possibile impiego. Il burro o crema che si ottiene dalla frutta secca, in qualche occasione, si può sostituire all'olio di cocco nella preparazione di dolci e pane in stile paleo.

Mi sono quindi cimentata nella sperimentazione del pane col burro di anacardi e il risultato è stato soddisfacente, il pane ha una consistenza molto morbida, non si sbriciola ed è quindi adatto a essere tostato. Si può servire col medesimo Burro di Anacardi.

Pane con Burro di Anacardi
Pane con Burro di Anacardi


Clicca sulle parole di colore azzurro per informazioni sui prodotti
Ingredienti

Procedimento

  1. In una piccola ciotola miscelare il cocco grattugiato, la farina di mandorle pelate, il bicarbonato di sodio e il sale.
  2. In un’altra terrina mescolare bene il burro di anacardi con i tuorli d’uovo, l’aceto di mele e il miele.
  3. Unire gli ingredienti secchi a quelli umidi e mescolare accuratamente.
  4. Montare gli albumi a neve ferma e aggiungerli al composto mescolando dal basso verso l'alto.
  5. Versare l’impasto in uno stampo da plumcake (dimensioni cm 22 x 7 x 5 di altezza) foderato con carta da forno bagnata e strizzata.
  6. Infornare in forno preriscaldato a 160°C in modalità statica per 45 minuti o finché diventa appena dorato, a cottura ultimata inserire uno stecchino, se esce asciutto il pane è cotto.
  7. Lasciare raffreddare e servire.

Suggerimenti: Il pane con burro di anacardi si conserva in frigorifero avvolto in carta da forno e chiuso in un sacchetto per alimenti. Si può anche tagliare a fette e surgelare. Da consumare occasionalmente e con moderazione se si vuole perdere peso.

Pane con Burro di Anacardi


Ti potrebbe interessare il mio libro

ARMONIA PALEO, RICETTE PER UNA VITA SANA SECONDO NATURA

 

con Amazon


Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

 

(1 Vota)

Lascia un commento