La Paleo Dieta su Misura: La mia Recensione

Ho avuto la fortuna di ricevere, dalla casa editrice Sonzogno, che ringrazio, una copia del nuovo libro di Robb Wolf, "La Paleo Dieta su Misura" che oggi vi illustrerò con la mia personale opinione.

Robb Wolf è uno dei più importanti esperti mondiali sulla nutrizione paleo e autore del bestseller La Paleo Dieta, il primo dei libri che consiglio per approfondire i principi di questo stile alimentare.

Se non avete ancora letto il primo libro di Wolf La Paleo Dieta vi consiglio di affrettarvi, sia per approfondire l'argomento sia per meglio comprendere questo suo nuovo lavoro.


Alcune settimane fa ho pubblicato la mia Intervista a Robb Wolf che potete leggere QUI 

Wolf ritorna con un altro libro, con La Paleo Dieta ha salvato la vita di milioni di persone e questo successo ha motivato alcune interessanti ricerche. In questo suo nuovo libro Wolf smantella anche, grazie agli studi scientifici, i giudizi distorti e le critiche più diffuse che potreste trovare sulla Paleo Dieta.

 

Attraverso il mio blog Armonia Paleo, i social media e i convegni a cui partecipo entro in contatto con numerose persone, e una delle opinioni più frequenti alla dieta paleo è che può essere molto restrittiva.
Il nuovo libro di Wolf affronta questa difficoltà da una prospettiva diversa: per alcuni individui la risposta glicemica può essere più favorevole a un alimento piuttosto che a un altro considerato generalmente “sano”, fattore estremamente interessante perché sembra che questa variabilità possa dipendere soprattutto da differenze nel microbiota intestinale, quindi la risposta glicemica coinvolge l'intestino.

In La Paleo Dieta su Misura, Wolf consente di capire come funziona la nostra predisposizione genetica ad alimentarci, chiarisce in modo dettagliato come scoprire la propria reazione individuale al tipo di cibo ingerito, come ottenere una migliore qualità del sonno e buoni risultati con l’attività fisica, riportando le ricerche scientifiche a sostegno di tale concetto.

Con il suo nuovo programma sarà possibile fare il punto della propria situazione personalizzando la quantità e il tipo di carboidrati che si possono consumare e di altri cibi che consentono di mantenere il valore della glicemia entro i livelli normali, poiché ciascun individuo reagisce in modo differente a cibi diversi, con un approccio che permette di trovare la soluzione giusta per la perdita di peso e recuperare e migliorare la salute, con un’alimentazione che fornisce giusti valori di glicemia e ripristina il microbiota intestinale. 


“L’approccio convenzionale vorrebbe indurci a pensare che “una caloria è una caloria”, e che quantità identiche di carboidrati dovrebbero determinare una identica risposta glicemica. È evidente che non è così.”


L’aspetto davvero innovativo di questo libro: la risposta glicemica individuale.
Scoprirete che dalla risposta del vostro organismo, in particolare ai carboidrati, deriverà la scelta del cibo appropriato per perdere peso e ottimizzare il vostro stato di salute. Utilizzando un apposito dispositivo (glucometro) per controllare la glicemia potrete riconoscere i cibi più adatti a voi e sviluppare un programma alimentare che massimizza l’energia assicurando la quota ottimale di grasso corporeo.


“Se non riuscite a rispettare una dieta, è perché siete troppo golosi e privi di volontà, non è vero? No, non è vero!”


Altro aspetto importante di questo libro, aiuta anche a capire i propri impulsi connessi al cibo e le implicazioni psicologiche.

La neuroregolazione dell'appetito non solo offre la possibilità di trovare una dieta adeguata al proprio organismo, ma fa comprendere anche quanto le motivazioni siano più complesse di una mancanza di volontà nel perseguire gli obiettivi. Nei tempi moderni il cibo è sempre disponibile in una varietà incredibile e in qualsiasi momento dell’anno, mentre i nostri antenati camminavano per molti chilometri al giorno per recuperare qualcosa di commestibile da mangiare. La nostra sfida nel mondo moderno comporta anche alcune specifiche scelte alimentari.


Nutrizione Personalizzata

La “Nutrizione Personalizzata” è il tema centrale del nuovo libro di Wolf.

Wolf si concentra maggiormente sugli effetti del cibo, che in questo nuovo volume definisce “nutrizione personalizzata”. Il suo programma alimentare è basato su una ricerca innovativa che riprogramma l'appetito facilitando la perdita di peso e aiuta a determinare gli alimenti ottimali.


Wolf ha iniziato la paleo negli anni ’90 quando ancora pochissime persone la conoscevano, racconta come il suo periodo vegetariano e poi vegano gli abbiano causato la colite ulcerosa e della minaccia di una resezione intestinale che riuscì ad evitare grazie alla dieta Paleo. Una serie di circostanze, tra cui le condizioni fisiche della madre, da sempre con gravi problemi di salute, lo portarono alla stesura del suo primo libro "La Paleo Dieta" e ad una notevole trasformazione nella propria salute e in quella di milioni di persone. Wolf ha un alto rischio di sviluppare il diabete, e si sente meglio con una dieta paleo a basso contenuto di carboidrati. Questa consapevolezza gli ha permesso di impedire lo sviluppo del diabete.

L’alimentazione Paleo proposta nel suo primo libro è incredibilmente potente, (io stessa posso confermare il miglioramento di benessere psicofisico!) ma è solo un punto di partenza. In questo nuovo libro, Wolf va oltre le linee guida generali per scoprire ciò che funziona individualmente. Tramite il supporto di studi e ricerche scientifiche giunge a identificare i cibi, compresi i carboidrati, più adatti a ognuno. Wolf afferma che nel suo piano alimentare si possono avere due pasti “liberi” alla settimana in cui mangiare più o meno quello che si vuole, perciò seguendo solo al 90% è possibile restare in forma e in salute.

Wolf ha saputo interpretare con grande maestria gli studi scientifici, tra cui una rilevante ricerca svolta in Israele in una coorte di 800 partecipanti, con diverse valutazioni sulla dieta, la genetica, l’esercizio fisico, il sonno, i microbiomi. Dai risultati è emerso che le diete personalizzate possono modificare con successo l'elevato glucosio nel sangue postprandiale (dopo il pasto) e le conseguenze metaboliche. I motivi che possono influenzare la risposta degli alimenti includono la genetica, lo stile di vita, la sensibilità all'insulina e può essere coinvolto il microbiota intestinale. 

 

I 4 Pilastri della Salute

L’alimentazione è solo uno degli aspetti della salute, Robb Wolf attribuisce l’importanza a quattro aree che definisce i 4 pilastri della salute: la dieta, il sonno, la vita di società e il movimento.

Un intero capitolo dedicato all'importanza del sonno: sedativi o alcool non procurano un sonno sano, ma piuttosto solo una mancanza di coscienza. Per migliorare il sonno consiglia alcune tecniche, tra cui l'esposizione corretta alla luce secondo le ore del giorno, per ottenere un sonno di valida qualità.


Il Test sui carboidrati per 7 giorni: "Questo cibo è una buona scelta per me?"

Il Test sui Carboidrati di 7 giorni vi faciliterà nel valutare se è possibile tollerare carboidrati in stile Paleo come ad esempio barbabietole, zucca, patate dolci. Poiché ognuno di noi è diverso, il test di tolleranza dei carboidrati aiuterà a decidere quale sia l’alimento più adatto al proprio organismo. Potreste scoprire che alcuni alimenti considerati “sani” non sono idonei per la vostra perdita di peso oppure svantaggiosi per la salute. Nel libro si scopre che il controllo della glicemia è ben più importante di un'analisi del microbiota intestinale e di un test genetico.

Attenzione: Per chi sta facendo il Protocollo Autoimmune Paleo e volesse testare qualche alimento, consiglio di fare il test solo con i cibi concessi dal Protocollo per non compromettere il corretto svolgimento.


Chetosi e Digiuno

Nella seconda parte del libro due argomenti di cui ultimamente si legge sempre più spesso: il digiuno, citando la ricerca del Dr. Jason Fung, e la dieta chetogenica come approccio terapeutico, uno dei temi più controversi della medicina, che potrebbe interessare chi ha specifiche necessità, soprattutto di chi è affetto da diabete di tipo 2 o soffre di malattie neurodegenerative. Nel libro le indicazioni e i possibili aspetti negativi.

“Mangiando cibi genuini, per lo più non lavorati industrialmente, dormendo bene, facendo un po’ di esercizio fisico, e tutto ciò che è possibile per mantenere la flora batterica intestinale sana: questo dovrebbe essere del tutto normale, ma se il messaggio che passano il governo e i media recita “di tutto un po’, con moderazione” e se il termine “moderazione” include un bel po’ di cibo che altera la neuroregolazione della fame, allora il problema è grave.”


Un Wolf diverso ci accompagna nella lettura di questo suo ultimo lavoro: mantiene il tono spiritoso con cui ci ha spiegato in modo coinvolgente ed estremamente illuminante La Paleo Dieta, ma con un atteggiamento più riflessivo e in una versione ancora più autorevole e specialistica andando al nucleo dell’argomento.

Un libro che farà discutere! Da leggere senza giudizi precipitosi o valutazioni azzardate. Wolf non consiglia alimenti pre-neolitici, grazie al test dei carboidrati aumenta per qualcuno la possibilità di inserire altri alimenti occasionalmente.

Se non avete ancora prenotato la vostra copia di "La Paleo Dieta Su Misura", ve lo consiglio per farvi una vostra opinione! Ad una prima occhiata questo libro può risultare contraddittorio e inconciliabile con le linee guida della Paleo, ma se andiamo oltre a quanto accettato finora e analizziamo i temi proposti in questo libro, molte persone potranno intravedere qualche possibile ampliamento che può facilitare l’approccio a questo stile di vita.

Se posso permettermi una critica, avrei lasciato il titolo come da traduzione dall’inglese Wired to Eat in “Cablato per Mangiare” oppure “Connessi al Cibo”, perché trovo sia più consono al contenuto e si possa rivolgere ad un pubblico più vasto.

Ho iniziato la Paleo Dieta nel 2011 e personalmente non la trovo restrittiva, con l’elenco degli alimenti concessi e un pizzico di creatività è possibile realizzare numerosi piatti appetitosi (se seguite il mio blog Armonia Paleo conoscete le mie ricette). Detto ciò, sono consapevole che per numerose persone rinunciare a certi alimenti sia difficoltoso, il libro La Paleo Dieta Su Misura può fornire qualche specifica soluzione, contiene informazioni nuove che catturano l’interesse, documentate con riferimenti scientifici, per dare una svolta ai nostri comportamenti. Spunti utili alla Riprogrammazione in 30 giorni per ripristinare l’appetito, e il Test sui carboidrati per 7 giorni tramite linee guida pratiche, facili da seguire, in base alle specifiche necessità individuali.

Note: Per misurare la glicemia occorre utilizzare il glucometro (uso consigliato nel libro), ci sono vari modelli acquistabili in farmacia e online come ad esempio questo. Per evitare di pungere le dita esistono in commercio dei dispositivi con sensori da applicare temporaneamente al braccio verificando i valori su un monitor, ma sono ancora piuttosto costosi.


Il Libro La Paleo Dieta Su Misura, edito da Sonzogno e a cura del Dr. Paolo Perucci, è stato pubblicato in Italia il 19 ottobre 2017, disponibile sui seguenti siti online, cliccare sul sito per i costi e le specifiche

Per chi fosse interessato alla versione in inglese Wired to Eat è ugualmente disponibile online sul sito di Amazon, cliccare sul sito per visualizzare ulteriori informazioni specifiche.


Per non perdere nessun post e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

(8 Voti)

Lascia un commento