Pere Volpine Speziate

Le pere volpine appartengono ai cosiddetti “frutti dimenticati”, si trovano esposti e venduti nelle bancarelle delle sagre che in autunno animano alcune località dell’Appennino emiliano e tosco-romagnolo oppure da qualche contadino o in alcuni banchetti dei mercati rionali.

Questo frutto selvatico è stato molto importante per la sopravvivenza sia nei tempi di guerra sia nella tradizione contadina poiché la pianta era spesso utilizzata come sostegno lungo i filari dei vigneti. Le pere volpine sono piccole e l’aspetto è poco attraente, dalla buccia rugginosa, la polpa molto soda, scarse di zuccheri e poco succose, granulose e simili nel sapore alle pere Kaiser.

Ho ricevuto in omaggio un bel cesto di pere volpine, per la loro consistenza dura e asprigna si possono consumare soltanto dopo cottura e per gustarle vi propongo una ricetta molto semplice, ma deliziosa e aromatica, che potrete utilizzare anche per altre varietà di pere, sia per concludere un pasto, sia a colazione o come spuntino.

Ho insaporito le pere volpine con tante spezie, tra cui cannella, chiodi di garofano e le profumatissime bacche di anice stellato, un poco di acqua per facilitare la cottura e ancor prima del sapore il loro aroma profumato inonderà la cucina. La cottura ammorbidisce la polpa di questi frutti antichi senza disfarla, cotte con questi aromi sprigionano un sapore delizioso.

Pere Volpine Speziate

Pere Volpine Speziate
Pere Volpine Speziate

Clicca sulle parole di colore azzurro per informazioni sui prodotti
Ingredienti

Procedimento

  1. Lavare bene le pere. Mettere le pere intere e con la buccia in una casseruola dai bordi alti e stretta con l’acqua. Aggiungere la scorza intera di limone, il miele, la foglia di alloro, la cannella, i chiodi di garofano e le bacche di anice stellato. Coprire con un coperchio e cuocere per circa 35-40 minuti, o fino a quando le pere sono tenere con la polpa soda.
  2. Servire le pere calde o tiepide.

Suggerimenti: Le pere volpine si possono sostituire con altre varietà di pere, preferibilmente biologiche o non trattate, come ad esempio le Kaiser oppure le Martin adatte per la cottura.
Stagionalità: La pera volpina è raccolta tradizionalmente in autunno, si può trovare tra settembre e novembre nelle sagre dei frutti dimenticati nell'Appennino emiliano e tosco-romagnolo o anche da qualche contadino.

Pere Volpine Speziate

 
Ti potrebbe interessare il mio libro

ARMONIA PALEO, RICETTE PER UNA VITA SANA SECONDO NATURA

 

con Amazon

Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

(4 Voti)

Lascia un commento