Tartufini di Datteri e Chufa

Le malattie autoimmuni purtroppo sono in aumento, sempre più spesso ci capita di sentirne parlare. Robb Wolf nel suo libro "La Paleo Dieta" ne accenna e la mia sensibilità verso i problemi di salute mi ha stimolato ad aprire una sezione dedicata al Protocollo Paleo Autoimmune.

Questa ricetta, infatti, è rivolta soprattutto a chi non può consumare tanti alimenti, poiché senza cereali né latticini, né legumi, senza uova e senza frutta secca. Ho creato dei deliziosi Tartufini di Datteri e Chufa che piaceranno a tutti, la farina di chufa ha un sapore naturalmente dolce dal gusto simile a mandorla e nocciola e si abbina perfettamente ai datteri. 

Per questo Natale ho pensato di regalare un sorriso a chi rinuncia tutto l'anno, perché il Natale è un dono che viene dal cuore, questo è il mio dolce regalo in stile Paleo per non rinunciare alla bontà. 

Tartufini di Datteri e Chufa
Tartufini di Datteri e Chufa

Clicca sulle parole di colore azzurro per informazioni sui prodotti
Ingredienti per 16 Tartufini

Per la Copertura

Procedimento

  1. Tagliare a pezzi i datteri, inserirli in un tritatutto e attivare le lame fino a ridurli in poltiglia. Unire la farina di chufa, la cannella, lo zenzero in polvere e il succo spremuto di clementine. Attivare il tritatutto fino ad ottenere un composto omogeneo. 
  2. Prelevare delle piccole porzioni dall'impasto e formare delle palline. 
  3. Rotolare i tartufini nella farina di chufa.
  4. Servire.

Suggerimenti: Da consumare occasionalmente e con moderazione. Per un'idea regalo sistemare i tartufini in un vassoio oppure confezionare con i pirottini di carta in scatole di cartoncino. 
Info: La Farina di Chufa, ottenuta dal Cyperus esculentus, conosciuto in Italia come cipero o zigolo dolce, in Spagna come chufa e in Nigeria come tiger nuts, è il tubero di una pianta erbacea. Il tubero di cipero è senza glutine e adatto per il Protocollo Paleo Autoimmune, ha un sapore unico, molto gradevole, naturalmente dolce senza aggiunta di zuccheri, dal gusto simile a mandorla e nocciola. Per il suo alto contenuto di fibre garantisce un grande effetto di sazietà ed è benefico per l'intestino, inoltre è ricco di sali minerali quali ferro, potassio, rame, magnesio e fosforo.

Tartufini di Datteri e Chufa

 Ti potrebbe interessare il mio libro

ARMONIA PALEO, RICETTE PER UNA VITA SANA SECONDO NATURA

 

con Amazon


Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, 
qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

(4 Voti)