Vellutata di Carote allo Zenzero

Al mercato ho trovato delle bellissime carote con le foglie e ho cucinato una morbida vellutata ricca di vitamine e sali minerali profumata allo zenzero. Lo sapete che si possono utilizzare anche le foglie delle carote?

Hanno il medesimo sapore della radice e si possono unire alle zuppe, infatti ho usato le foglie freschissime per decorare e arricchire di sapore questa vellutata di carote dal bel colore solare che mette allegria!

Vellutata di Carote allo Zenzero
Vellutata di Carote allo Zenzero

Clicca sulle parole di colore azzurro per informazioni sui prodotti
Ingredienti per 2 porzioni

  • 500 gr di carote 
  • 1 scalogno tritato
  • ½ litro di brodo vegetale (qui la ricetta)
  • un pezzetto di circa 2 cm di zenzero fresco
  • 10 gr (1 cucchiaio allo stato liquido) di olio di cocco vergine
  • 1 cucchiaio di foglie di carote tritate, oppure prezzemolo

Procedimento

  1. In una casseruola far dorare lo scalogno con l'olio di cocco, le carote pelate con un pelapatate e tagliate a pezzetti, lo zenzero pelato e tritato.
  2. Coprire con il brodo vegetale e cuocere per 25-30 minuti.
  3. A cottura ultimata, frullare la zuppa con un frullatore a immersione fino ad ottenere una crema vellutata.
  4. Distribuire la vellutata nelle fondine o in ciotole da zuppa e cospargere con le foglie di carote tritate o il prezzemolo.
  5. Servire.

Stagionalità: Le carote si trovano durante tutto l'anno, le carote novelle nei mesi di marzo e aprile.
Info: Le carote sono un concentrato naturale di vitamine del gruppo B, vitamina D ed E, carotenoidi e flavonoidi. Tra i vegetali sono le più ricche di betacarotene, un potente antiossidante utile a combattere la formazione dei radicali liberi e importante per contribuire alla buona salute della vista. Hanno un buon contenuto di sali minerali quali ferro, calcio, fosforo e potassio, di fitoestrogeni e fibre che favoriscono il miglioramento delle funzioni intestinali e del fegato. Delle carote si possono utilizzare radice e foglie.
Lo zenzero è una pianta officinale originaria dell'Asia, molto utilizzato per i suoi numerosi benefici in tutta la cucina orientale per preparare piatti o bevande. Recenti studi hanno attribuito allo zenzero proprietà antitumorali, favorisce e migliora la digestione eliminando i gas intestinali, calma la nausea, allevia i dolori muscolari e delle articolazioni. Accelera la guarigione nelle malattie da raffreddamento, aiutando a sciogliere il muco e facilitando la respirazione e grazie alle proprietà antinfiammatorie aiuta a combattere il mal di gola. Produce un effetto termogenico nell'organismo rilasciando una sensazione di calore molto efficace in caso di infreddature. Lo zenzero si utilizza fresco oppure essiccato in polvere. Lo zenzero, come tutte le piante officinali, deve essere usato con cautela senza esagerare nelle quantità poiché il gingerolo, il principio attivo dello zenzero, può causare effetti collaterali, attenzione soprattutto per le donne in gravidanza o in caso di calcoli alla cistifellea perché aumenta la secrezione biliare. 

Vellutata di Carote allo Zenzero

Ti potrebbe interessare il mio libro

ARMONIA PALEO, RICETTE PER UNA VITA SANA SECONDO NATURA

 

Le mie ricette sono basate sulle linee guida Paleo, qui scopri di più sulla mia alimentazione e il mio stile di vita. Per non perdere nessuna ricetta e ricevere gli aggiornamenti continua a seguirmi anche sulla pagina Facebook

(3 Voti)